Hoop Cities, la serie Nba che racconta le città del basket: c’è anche Bologna



La serie, per gli utenti del servizio League pass Nba, punta i fari anche su BasketCity spiegando la rivalità tra Virtus e Fortitudo, la passione della città per i canestri e i grandi campioni che hanno scritto la storia

Le città del basket in Europa. Raccontate da una video-serie esclusiva per gli utenti del servizio League Pass Nba l’abbonamento ufficiale che offre l’accesso a tutte le partite, in diretta e on demand. Nba Europe ha individuato come ombelico del mondo del basket italiano Bologna. Basket City, appunto, come è storicamente chiamata. Il centro emiliano è stato selezionato tra gli 8 del Vecchio Continente per celebrare la cultura della pallacanestro raccontata dalla tradizione e dalle storie di ogni nazione. La serie Hoop Cities ha già visto l’uscita dei video documentari su Belgrado (Serbia), Bologna e Parigi (Francia), sono in calendario, una nuova produzione viene rilasciata ogni settimana, Kaunas (Lituania, 6 ottobre), Colonia e Leverkusen (Germania, 13 ottobre), Siviglia (Spagna, 20 ottobre), Istanbul (Turchia, 20 ottobre) e Salonicco (Grecia, 3 novembre.

Bologna

—  

Virtus e Fortitudo, la rivalità cittadina. La passione per la palla a spicchi che trasuda in città. Si gioca ovunque, un canestro lo trovate dappertutto senza neppure farci caso, da quelle parti. Fa parte del paesaggio. Il playground più famoso, nel parco cittadino dei Giardini Margherita, è diventato ritrovo privilegiato per gli appassionati, la “casa” di chi ama il basket. E il legame con la Nba è forte, consolidato da campioni come Manu Ginobili, 4 volte campione oltreoceano con i San Antonio Spurs, che a Bologna a inizio carriera si è consacrato fenomeno, e allenatori come Ettore Messina che proprio agli Spurs in Texas è stato assistente di Popovich e in panchina a Bologna ha fatto la storia, collezionando successi epocali. Il video è stato presentato al Paladozza di Bologna il 4 ottobre, si è trattato della prima proiezione pubblica: erano presenti, tra le oltre 1000 persone intervenute, anche Marco Belinelli, gloria locale, e Cecilia Zandalasini.

Le parole di Messina

—  

“Un piacere partecipare a questo progetto di Nba dedicato alle città del basket e raccontare la mia esperienza a Bologna dove ho raccolto alcune delle più belle soddisfazioni della mia carriera di allenatore. Ricordi indelebili. Quelle esperienze mi hanno preparato per affrontare il resto della mia carriera inclusi i 5 anni trascorsi in Nba con i San Antonio Spurs allenando, al fianco di Gregg Popovich, giocatori e persone fantastiche, tra cui Manu Ginobili che avevo già avuto la fortuna di allenare proprio a Bologna”.



Source link

Denial of responsibility! planetcirculate is an automatic aggregator around the global media. All the content are available free on Internet. We have just arranged it in one platform for educational purpose only. In each content, the hyperlink to the primary source is specified. All trademarks belong to their rightful owners, all materials to their authors. If you are the owner of the content and do not want us to publish your materials on our website, please contact us by email – [email protected]. The content will be deleted within 24 hours.