Quote Tunisia-Francia: tanti gol? 2 + Multigol 2-5 a 1.92



Si chiude il girone D ai Mondiali 2022 in Qatar: i campioni del mondo sono già sicuri della qualificazione, i nordafricani hanno bisogno dell’impresa

Testacoda nel gruppo D in Qatar. La Francia, già sicura della qualificazione agli ottavi di finale, affronta la Tunisia: dopo il bel pareggio all’esordio contro la Danimarca, la nazionale di Jalel Kadri ha perso contro l’Australia, complicando la situazione dopo un avvio confortante: serve l’impresa contro la Francia per sperare nella qualificazione. Un pareggio non basterebbe, a prescindere da quello che faranno Australia e Danimarca.

Il pronostico: Francia + Multigol 2-5

—  

Tutto fa pensare che possano esserci diversi reti nel match. Anche perché la Tunisia ha tenuto la porta inviolata solamente due volte in 17 partite giocate ai Mondiali. Al netto della classifica, il pronostico va dalla parte della Francia: vincere aiuta a vincere, i campioni del mondo non sembrano intenzionati a lasciare nulla per strada. La quota per il successo transalpino abbinato al Multigol 2-5 è di 1.92 per Better e NetBet, 1.88 per Sisal.

Le quote

—  

Quante chance ci sono per l’impresa della Tunisia? La quota per il successo dei nordafricani è di 8.00 per Bet365, 7.50 per Sisal e 888Sport, 7.05 per Novibet. Il pareggio è dato a 4.35 da NetBet, 4.30 da StarCasinò Bet e 4.00 da Sisal, mentre la vittoria della Francia è proposta a 1.50 da GoldBet, Sisal e 888Sport.

Nulla da perdere

—  

La Tunisia ha un punto in classifica come la Danimarca, l’Australia è a quota tre. Tradotto: i nordafricani devono vincere e sperare che gli australiani non vincano. In caso di arrivo a pari punti, si calcolerebbe la differenza reti. Non c’è nulla da perdere, dunque: la nazionale di Kadri deve giocare a viso aperto. Cosa che è già accaduta nelle prime due partite, con ben 27 tiri effettuati. Il problema è che non sono arrivati gol: la Tunisia deve migliorare nell’efficacia sotto porta.

Il talento della Francia

—  

Ci si aspetta dunque una Tunisia spavalda, come al solito trascinata dal proprio pubblico accorso in massa in Qatar. Dall’altra parte ci sarà una Francia alleggerita dalla vittoria contro la Danimarca e già sicura degli ottavi di finale. Non solo: a meno che l’Australia non vinca l’ultima partita, i campioni del mondo possono anche perdere per arrivare primi. E con un pareggio sono sicuri di farcela a prescindere da cosa succedrà dall’altra parte. Poca pressione dunque sulle spalle della nazionale di Didier Deschamps, che può così scatenare tutto il suo potenziale. E c’è Mbappé che punta a trovare il gol per la quarta partita consecutiva ai Mondiali, raggiungendo il primato di Just Fontaine con la Francia.



Source link

Denial of responsibility! planetcirculate is an automatic aggregator around the global media. All the content are available free on Internet. We have just arranged it in one platform for educational purpose only. In each content, the hyperlink to the primary source is specified. All trademarks belong to their rightful owners, all materials to their authors. If you are the owner of the content and do not want us to publish your materials on our website, please contact us by email – [email protected]. The content will be deleted within 24 hours.