Ranking Atp: record di età, presenze, top 10: tutti i numeri



Quella pubblicata stamattina è la 50ª classifica Atp di fine anno. Mezzo secolo esatto di ranking stilati rigorosamente con calcoli matematici affidati al computer. Quest’anno i giocatori che per la prima volta in carriera hanno chiuso una stagione nei top 100 sono addirittura 21 contro i 16 dello scorso anno. E il totale complessivo dal 1973 diventa di 1013 giocatori. In ordine alfabetico il primo è l’argentino Josè Acasuso, poi Ricardo Acuna, Chuck Adams e Andre Agassi; gli ultimi invece sono Jurgen Zopp, Tonino Zugarelli, Alexander Zverev e Misha Zverev.

I record

—  

Tra questi 1013, soltanto 19 hanno chiuso più di 16 stagioni nei top 100. Il record è di Federer con 23 anni (1999-2021), poi Nadal 20 (tutte di fila), Connors, Agassi, Lopez e Gasquet 19, Santoro, Monfils e Djokovic 18, Lendl, Kohlschreiber, Verdasco e Wawrinka 17, McEnroe, Youzhny, Ferrer, Karlovic, Cilic e il nostro Fognini con 16. Federer e Nadal sono gli unici tennisti ad aver trascorso più di 1000 settimane consecutive nei top 100: lo svizzero 1167 tra l’11 ottobre 1999 e il 10 luglio 2022 (decurtate le 22 per la pandemia) e lo spagnolo 1003 al 5 dicembre 2022. Terzo di questa classifica è Richard Gasquet con 898. Sono 4 i quarantenni nei top 100: Ken Rosewall nel 1978 a 44 anni, Ivo Karlovic nel 2019 a 40 anni e 10 mesi, Roger Federer nel 2021 a 40 anni e 4 mesi, Jimmy Connors nel 1992 a 40 anni e 3 mesi. I sedicenni nella top 100 invece sono stati soltanto 3: Aaron Krickstein nel 1983 a 16 anni e 4 mesi, Andre Agassi nel 1986 a 16 anni e 8 mesi e Michael Chang nel 1988 a 16 anni e 10 mesi. Per numero di giocatori top 100 (38) e per presenze complessive (185), l’Italia è la nona potenza mondiale nella storia dell’Atp dopo Stati Uniti, Francia, Australia, Germania, Spagna, Argentina, Svezia e Repubblica Ceca. Per numero di settimane complessive trascorse nei top 10 primo è ancora Federer con 968, secondo Nadal con 897, terzo Connors con 817, poi Djokovic con 762, Agassi con 747, Lendl con 671 e Sampras con 586. Sopra 500 anche Boris Becker (576) e McEnroe (540). Il primo in attività dopo Nadal e Djokovic è Andy Murray, 11° di sempre con 494.

I top 10

—  

Dei 1013 entrati nei top 100, solo 180 sono stati top 10. I nuovi entrati nel 2022 sono stati Cameron Norrie il 4 aprile, Carlos Alcaraz il 25 aprile, Taylor Fritz il 10 ottobre e Holger Rune il 7 novembre. Djokovic ha trascorso il maggior numero di settimane da numero 1 del mondo (373), Nadal invece ha trascorso più settimane da numero 2 (379) Federer è stato per più settimane top 3 (750). Nei top 5 il record è ancora di Federer con 859 settimane.



Source link

Denial of responsibility! planetcirculate is an automatic aggregator around the global media. All the content are available free on Internet. We have just arranged it in one platform for educational purpose only. In each content, the hyperlink to the primary source is specified. All trademarks belong to their rightful owners, all materials to their authors. If you are the owner of the content and do not want us to publish your materials on our website, please contact us by email – [email protected]. The content will be deleted within 24 hours.