Roma, idea Kiwior dello Spezia



Il polacco costa 10 milioni, può giocare anche terzino o mediano. Pinto guarda anche in casa Chelsea e monitora Chalobah

Centrale di prospettiva, di piede mancino e possibilmente giovane. Questo è l’identikit che va cercando la Roma per completare la batteria dei cinque centrali difensivi, con Mourinho che ha chiesto esplicitamente l’arrivo di un quinto difensore di prospettiva. E tra i tanti nomi che sono stati offerti nell’ultimo periodo a Tiago Pinto c’è anche quello di Jakub Kiwior, 22 anni, il polacco dello Spezia che ha iniziato a imporsi nella scorsa stagione con Tiago Motta e che è partito subito titolare anche con Gotti, nella partita vinta contro l’Empoli. La Roma sta valutando l’opzione e si è riservata di dare una risposta entro la prossima settimana.

CHI È

—  

Kiwior corrisponde esattamente all’identikit giallorosso: è giovane, ha ancora ampi margini di crescita ed è di piede mancino, aspetto che manca tra i centrali attualmente a disposizione di Mou (sul centro-sinistra ci gioca Ibanez, che però è destro). Kiwior, tra l’altro, può giocare anche terzino sinistro, ma anche mediano davanti alla difesa, come è già successo nella scorsa stagione con lo Spezia, proprio contro la Roma, nella partita vinta al fotofinish dai giallorossi. Il club ligure gli dà una valutazione alta (10 milioni di euro), ma sul prezzo si può trattare, trovando magari la formula giusta (prestito con diritto di riscatto che può diventare obbligo in base a un numero minimo di presenze). D’altronde Kiwior ha anche un ingaggio abbordabile, circa 800mila euro, il che sarebbe in linea con la linea sostenibile che sta cercando di trovare la Roma in questa seconda fase del mercato. Kiwior, tra l’altro, a giugno ha esordito anche in Nazionale, giocando con la Polonia le due partite di Nations League contro Olanda e Belgio, dopo essere stato un pilastro di tutte le nazionali giovanili polacche, dall’Under 16 all’Under 21. Lui e Kumbulla potrebbero essere i due giovani cambi del terzetto di titolari, formato da Smalling, Mancini e Ibanez. Un terzetto che sta rendendo la Roma di ferro, considerando che da inizio stagione la squadra di Mou ha subito solo 5 gol in 9 partite (tra le otto amichevoli e la partita vinta a Salerno, nell’esordio di campionato).

DAL CHELSEA

—  

Occhi puntati però anche su Trevoh Chalobah, 23 anni, difensore centrale che può fare il mediano (ma di piede destro, questa volta). È un altro dei nomi monitorati dai giallorossi, costa poco – circa 5 milioni – e lo scorso anno ha giocato 21 partite, con 3 gol con il Chelsea. Dopo aver giocato anche lui in tutte le nazionali giovanili inglesi, non è mai riuscito a fare il salto di qualità, ballando tra Ipswich, Huddersfield e Lorient. Altro nome monitorato dai giallorossi, in attesa di capire dove sferrare il colpo decisivo.



Source link

Denial of responsibility! planetcirculate is an automatic aggregator around the global media. All the content are available free on Internet. We have just arranged it in one platform for educational purpose only. In each content, the hyperlink to the primary source is specified. All trademarks belong to their rightful owners, all materials to their authors. If you are the owner of the content and do not want us to publish your materials on our website, please contact us by email – [email protected]. The content will be deleted within 24 hours.