Tour de France, Groenewegen vince la quarta tappa. Van Aert ancora in maglia gialla



A Sonderborg, nella terza tappa danese, vittoria in volata dell’olandese che aveva provocato al Giro di Polonia 2020 la terribile caduta del connazionale: si chiude così quella storia che li aveva coinvolti. Uran e Caruso perdono 39”. Van Aert mantiene la maglia gialla

La Danimarca stasera andrà a dormire con il rimpianto che domani il Tour de France non ci sarà. Resteranno soltanto le bandierine gialle, le installazioni e le coreografie che sono state costruite. Dalle 15mila persone che si sono accalcate ai Giardini di Tivoli di Copenaghen mercoledì per la presentazione delle squadre, ai milioni di tifosi che hanno accompagnato le tre tappe danesi. Forse soltanto con la Grande Partenza nello Yorkshire 2014 in Gran Bretagna, il Tour aveva visto così tanta gente a bordo strada. Non ci sono parole per descrivere l’affetto, davvero qualcosa di unico: i danesi si sono superati con il tifo, con la correttezza a bordo strada. Una sensazione che aveva vissuto anche il Giro d’Italia 2012, che era partito da Herning.

maglia gialla

—  

Il Tour lascia la Danimarca nel segno di Wout Van Aert, il fenomenale fiammingo della Jumbo-Visma che oggi ha vestito la sua seconda maglia gialla (con 7” su Lampaert e 14” su Pogacar) e che in tre tappe conquista tre secondi posti. Battuto nella crono da Lampaert, e nelle due volate da Jakobsen e Groenewegen. Già, a Sonderborg oggi suona la musica di Dylan… Groenewegen, olandese di 29 anni, che corre nella Bike Exchange-Jayco. La commozione di Dylan, che al fotofinish batte Van Aert, Philipsen e Sagan, è quella del corridore che innescò la terribile caduta di Jakobsen al Giro di Polonia 2020: era il 5 agosto 2020, il giorno in cui Jakobsen ha rischiato di morire dopo l’impatto a oltre 80 all’ora contro le transenne e la strada. Groenewegen è stato squalificato dall’Uci, la federciclo mondiale, per nove mesi a causa della sua scorrettezza. E sicuramente questo ha pesato nella sua testa e nella considerazione che il gruppo ha avuto per lui. “Non è stato facile tornare qui al Tour dopo tutto quello che è successo”, ripete più volte dopo la vittoria. Alla fine il Tour, in due giorni, chiude questa pagina di storia tra i due olandesi: anche se niente, comunque, potrà essere come prima.

la caduta

—  

Da segnalare che in una caduta a 10 km dall’arrivo sono rimasti coinvolti Caruso e Uran, che hanno pagato 39” di ritardo. Spiega Damiano Caruso: “Sembrava tutto tranquillo, ma c’è stata una strettoia sul pavé, c’è stato il “buco” e abbiamo dovuto inseguire per limitare i danni. Oggi abbiamo pagato noi. Non sono stati buoni giorni per me, ho perso anche troppo a cronometro, anche se io non devo vincere il Tour”. Alla fine queste tre tappe potevano essere molto più critiche, se ci fosse stata la pioggia o il vento, e invece si ritorna in Francia con il gruppo integro dei suoi 176 partenti. In tarda serata, la carovana lascia Sonderborg con destinazione Lilla.

martedì quarta tappa

—  

Lunedì primo dei tre giorni di riposo, e martedì quarta tappa, Dunkerque-Calais, km 172. Attenzione, è un’altra giornata critica, che tra l’altro anticipa la temutissima tappa del pavé. Siamo nel nord della Francia, ancora una volta non lontani dal mare. Si va verso le Fiandre Occidentali con una serie di salitelle e strappi (sei Gpm, ma tutta la strada non ha respiro) che trasformeranno questa tappa in una classica. E poi il vento: occhi ben aperti. Da Dunkerque era scattato il Tour 2001, con un prologo vinto dal francese Moreau.



Source link

Denial of responsibility! planetcirculate is an automatic aggregator around the global media. All the content are available free on Internet. We have just arranged it in one platform for educational purpose only. In each content, the hyperlink to the primary source is specified. All trademarks belong to their rightful owners, all materials to their authors. If you are the owner of the content and do not want us to publish your materials on our website, please contact us by email – [email protected]. The content will be deleted within 24 hours.